Pizzette soffici tipo bar e tavola calda siciliana

Pizzette soffici tipo bar e tavola calda siciliana


Forse non tutti conoscono le pizzette che si vendono comunemente nei bar, o nei locali che vendono tavola calda in Sicilia.

Pizzette del bar catanesi e siciliane

Sono più piccole di quelle della pizzeria, ma molto più alte e soffici poiché vengono fatte con un impasto differente.

Ingredienti


250 g farina w 350
250 g farina di semola rimacinata
300 g di acqua
50 g di margarina 
50 g di zucchero
10 g di sale
10 g di lievito di birra fresco
passata di pomodoro q.b.
mozzarella q.b.
origano q.b.

Preparazione impasto delle pizzette tipo bar e tavola calda 


Sciogliete il lievito di birra fresco nell'acqua a temperatura ambiente con lo zucchero e la margarina.
Formate la classica montagna di farina con il buco centrale, un poco alla volta versate il liquido al centro, ed iniziate ad amalgamare il tutto.
Infine mettete il sale, e proseguire fino ad ottenere un panetto liscio che non si appiccica al tavolo di lavoro.
Se la farina che utilizzate non riesce ad asciugare l'impasto non aggiungetela, ma fate riposare il panetto qualche minuto, spolverizzate il banco con pochissima farina e fate qualche rigenero, fino ad asciugatura.

Lievitazione impasto delle pizzette


Fate lievitare 2 ore in un luogo caldo.

Trascorso questo tempo l'impasto dovrebbe essere raddoppiato, quindi dividetelo in 8 panetti che lascerete lievitare e maturare fino al raddoppio. Potrebbero volerci dalla 2 alle 4 ore. 

Lievitazione iniziale di 2 ore

Per evitare che i panetti facciano la pelle o una sgradevole crosta ungeteli con della margarina e copriteli con una pellicola alimentare adatta allo scopo.

 Lievitazione iniziale di 2 ore

Dopo il raddoppio schiacciate delicatamente i panetti e formate le pizzette che farete riposare al caldo per un 30 minuti.

Stesura delle pizzette a mano

Una volta che i panetti schiacciati saranno nuovamente gonfi si potranno condire.

Riposo delle pizzette dopo la stesura

Io preferisco usare della passata di pomodoro, che personalmente faccio cuocere per pochi minuti, con un po' d'olio di oliva, sale, un pizzico di bicarbonato ed un goccio di latte per eliminare l'acidità, ma voi per la salsa procedete come fate di solito.

Pizzette condite con passata di pomodoro

Cottura delle pizzette


Infornate le pizzette condite con la sola salsa a 180° forno statico per 8 - 10 minuti. Tenetele comunque sempre a bada perché ogni forno cuoce in modo differente.

Cottura in forno a 180°

Le pizzette dopo questa tempistica sono praticamente cotte. Aggiungete la mozzarella strizzata per bene, l'origano ed infornate con modalità grill per un paio di minuti finché non si scioglierà la mozzarella.

Pizzette cotte in forno con la mozzarella ed origano

Oppure se mettete cubetti più piccoli potete tenere le pizzette dentro il forno spento, e la mozzarella dovrebbe sciogliersi con il calore accumulato in precedenza.

Le pizzette sono ottime anche con le olive, oppure con le melanzane, con i funghi champignon e uova sode tagliate a fettine sottili.

CONVERSATION

0 commenti:

Posta un commento

Back
to top