Mini Cheesecake senza colla di pesce e senza panna

Ricetta della cheesecake senza colla di pesce, panna o grassi aggiunti con mirtilli e fragole.


Vi propongo una ricetta abbastanza bilanciata dove la crema al formaggio non crollerà anche senza l'aiuto della gelatina o colla di pesce.

Guarnita con mirtilli e fragole

Non aggiungo nemmeno panna o mascarpone, e vi garantisco un ottimo risultato.

Premetto che non sono contrario all'uso della gelatina o della panna, ma può capitare di dover fare una cheesecake e non avere questi ingredienti in casa.
Voglio dimostrarvi che si può fare anche senza. 

Non per cambiare argomento, ma ho fatto anche una ricetta più leggera, senza usare lo zucchero nella crema: Mini cheesecake senza colla di pesce, senza panna, con stevia

Oppure una versione con le prugne:
Mini cheesecake con gelatina di prugne di Montalcino

Ma veniamo a noi.
 
Da come si è potuto capire dal titolo, la mia è una mini cheesecake dal diametro di 10 cm alta 4 esclusa la frutta, quindi magari potrete dividerla se siete generosi con qualcuno.

Ingredienti


60 g di biscotti digestive o 70 g se vi piace anche il bordo ricoperto
30 g di burro salato fuso

130 g di formaggio spalmabile
30 g di zucchero semolato
1 g di estratto di vaniglia

Mirtilli e fragole q.b.

 

Base e bordo della cheesecake


Per prima cosa tritate i digestive con un mixer fino a ridurli della consistenza simile alla sabbia.
Fate sciogliere il burro salato in un pentolino e versatelo nel mixer, quindi date qualche impulso per amalgamare il tutto.

Potete usare anche burro normale ed aggiungere un pizzico di sale, se vi piace l'effetto leggermente salato del biscotto.

Base con biscotti digestive

Versate i biscotti tritati con il burro fuso in uno stampo per dolci e cercate con un po' di pazienza di compattarlo e se volete potete creare anche il bordo con il biscotto.

Riponete lo stampo per 30 minuti in frigorifero in modo da lasciarlo compattare.

Crema al formaggio


Per la crema versate in una ciotola il formaggio spalmabile, lo zucchero e l'estratto di vaniglia e mescolate fino allo scioglimento dello zucchero.

Crema al formaggio spalmabile

Se mettete più zucchero la crema non verrà compatta e soda, e tenderà a sciogliersi con molta facilità, quindi vi consiglio questo bilanciamento.

Cheesecake nello stampo per dolci

Una volta ottenuta una crema bella soda la si potrà versare nello stampo.

La cheesecake praticamente è pronta, ma se la lasciate almeno un'ora in frigo si compatterà ancora.

Guarnizione


In questa ricetta non ho voluto usare ne topping, ne gelatina di frutta, caramello ed altro, ma solo frutta fresca.

Cheesecake sformata

Per l'occorrenza mirtilli e fragole.

Qui vi lascio liberi di spaziare con la vostra fantasia, perché è giusto che ognuno possa decorare come meglio desidera.

Come potete constatare la crema di formaggio non cede nemmeno dopo il taglio.

Fetta di cheesecake
 

CONVERSATION

12 commenti:

  1. Salve, vorrei provare questa ricetta alternativa per una cheesecake al cucchiaio divisa in 3 bicchieri quindi pensavo di usare 200gr di formaggio. Perché non mi si smonti la crema, quanto zucchero mi consiglia di mettere? Grazie

    RispondiElimina
  2. Buongiorno, se vuole mantenere le proporzioni della mia ricetta consiglio 46 g di zucchero per 200 g di formaggio spalmabile. Mi scuso per aver risposto con ritardo.

    RispondiElimina
  3. Buonasera Tommaso,
    con le dosi indicate che diametro di contenitore devo usare? si possono aumentare le dosi, in proporzione? posso inserire delle fragole insieme al formaggio spalmabile e zucchero?
    Grazie :)
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le dosi che ho usato sono per una mono porzione dal diametro di 10 cm alto 4 cm, quindi si possono effettuare tranquillamente le proporzioni, però tieni presente che la cheesecake resta sempre bassa 4 cm. Puoi certamente inserire le fragole nel formaggio, magari frullate, se ti piacciono i pezzi di frutta nella crema.
      Ciao Silvia, buona Pasqua in ritardo, e scusa se non ho risposto subito, ma sono stato indaffaratissimo!

      Elimina
    2. Silvia puoi fare le proporzioni tranquillamente, tieni presente che resta bassa, proprio perché la mia mini cheesecake è alta in tutto 4 cm compresa la base di Digestive. In rapporto potrebbe essere esteticamente poco gradevole una cheesecake larga e bassa.

      Elimina
  4. Salve, per usare l'intera vaschetta di formaggio che sono 175 grammi, quanto zucchero dovrei mettere? grazie

    RispondiElimina
  5. Salve, per 175 grammi facendo la proporzione siamo a 40 grammi.

    RispondiElimina
  6. Come si puó sostituire il formaggio spalmabile (non ho panna)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Tenendo presente che non utilizzo ne panna e ne colla di pesce, il formaggio spalmabile non si può sostituire. Potresti con della ricotta, ma non rimarrebbe soda senza un addensante o un gelificante. Il formaggio spalmabile per consistenza resta sodo da solo. Questo è il mio parere, dato in base alla poca esperienza.

      Elimina
  7. Ricetta facile e veramente ottima, appena fatte porzioni di diverse forme e misure per 400 gr di formaggio. Ho usato come biscotti, le macine. Sono felicissima dei risultati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Leslie, mi fa piacere che sia venuta ottima. Per curiosità che dosi hai utilizzato utilizzando 400 g di formaggio? Una volta anch'io ho utilizzato le macine al posto dei digestive e mi hanno soddisfatto. Grazie!

      Elimina

Back
to top