Ricetta del Migliaccio

Ricetta del Migliaccio, dolce tipico della tradizione campana


Un dolce tipico della tradizione campana che si prepara durante il periodo di carnevale.
A livello di sapori lo colloco molto vicino alla pastiera napoletana, probabilmente per similitudine di alcuni ingredienti, ma diverso per consistenza, forma e preparazione.

Dolce tipico campano con ricotta e semolino
In origine si preparava con il miglio, che in seguito è stato soppiantato dal semolino. Se trovate del miglio provate a tritarlo e sostituirlo alla semola.

Ingredienti

700 g di latte
300 g di acqua
1 pizzico di sale
40 g di burro
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
scorza di un arancia
250 g di semolino
4 uova
300 g di zucchero
450 g di ricotta (io uso bufala)

Mettete in una casseruola il latte e l'acqua a freddo, con il pizzico di sale, il burro, la scorza d'arancia e il cucchiaino di estratto di vaniglia.
Tutto dovrà scaldarsi con calma e molto dolcemente.

Dolce tipico campano

Una volta che il composto inizierà a bollire, spegnere il fuoco ed eliminare la scorza d'arancia, che avrà ceduto il suo aroma.

Aggiungere a pioggia il semolino e girare fino a quando non inizierà a rapprendersi. Non dovrebbe esserci bisogno di riaccendere il fuoco.

Preparazione del semolino

Da parte mentre il semolino si intiepidisce, sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto schiumoso. A quel punto aggiungere la ricotta privata del siero, quindi più asciutta possibile, ed amalgamare fino ad ottenere una crema.

Tortiera riempita

A questo punto si potrà unire il semolino che non sarà più molto caldo alla crema ottenuta.
Attenzione ad eliminare i grumi in eccesso. Se usate uno sbattitore elettrico fate attenzione agli schizzi che ci saranno dal momento in cui unirete il semolino.
Se avete un para schizzi usatelo, in alternativa un canovaccio pulito messo a riparo andrà bene.

Io mi aiuto con un mixer ad immersione che rende tutto più liscio.

Una volta ottenuto il composto lo verso in una tortiera apribile dal diametro di 24 cm.
Infornate a 180° per circa 50 minuti, forno modalità statica. Dopo 30 minuti se la superficie inizia a colorirsi troppo mettete a protezione un foglio di carta stagnola.

Dolce tipico campano con semolino e ricotta

Una volta sfornato e raffreddato spolverare con zucchero a velo.

Dolce tipico con semolino, vaniglia e ricotta
 

CONVERSATION

2 commenti:

Back
to top