Torrone alle mandorle tipo siciliano fatto in casa

Ricetta del torrone alle mandorle siciliano 

Non so se vi è mai capitato di vederlo o mangiarlo. E' un torrone composto da mandorle e zucchero caramellato, con aggiunta di aromi personalizzati, che vanno dalla buccia di agrumi alla vaniglia.

Ricetta per farlo in casa velocemente

Con questa ricetta in massimo 15 - 30 minuti avrete un torrone fatto in casa buonissimo, che ricorderà quello delle feste.

Ingredienti


100 g di mandorle tostate
100 g di zucchero 
10 g di acqua
3 g di scorza di arancia candita

Le dosi che vi ho messo sono per un pezzo piccolo di torrone, però potete aumentarle o fare le proporzioni in base ad esempio alle mandorle che avete a disposizione.

Meglio se usate mandorle fresche e di qualità. Se non le avete, usate quelle a disposizione, andrà comunque bene.

Tostatura delle mandorle


Io le ho tostate su di una griglia a fiamma media, però se siete pratici andrà bene anche il forno. L'importante e che le mandorle rilascino il loro aroma durante la tostatura.

Tostatura delle mandorle

In griglia di tanto in tanto le ho girate per evitare bruciature.
Non ho superato i 10 minuti di tostatura.

Caramellare lo zucchero


Da parte mentre le mandorle tostano, versate lo zucchero in una casseruola di acciaio con il fondo spesso a fuoco dolce.
Personalmente metto un 10 % di acqua, ma potete anche attendere che lo stesso saccarosio inizi a fondere anche senza.
Aggiungo per dare un po' di aroma 3 g di scorza di arancia candita, tagliata a pezzi piccoli.


Dovete avere pazienza e girare lo zucchero stato attenti a non farlo bruciare.

Dopo diversi minuti lo zucchero si scioglierà ed inizierà ad assumere un colorito bruno. Versare a questo punto le mandorle ed amalgamarle al composto.

Le mandorle unite allo zucchero caramellato
Spegnere la fiamma e versare il composto denso e mieloso su di un foglio di carta forno.

Dovete dare la forma al torrone velocemente per evitare che inizi a solidificare.

Torrone veloce fatto in casa
I professionisti fanno questo lavoro su ripieni di marmo che rendono più agevole questo procedimento, e con l'ausilio di grosse spatole di acciaio inox.

In casa se non abbiamo questi ripiani lavoreremo sulla carta forno.

Io di solito formo un torrone sottile, dello spessore di una mandorla, ma potete anche farlo più spesso, ma tutto dipenderà dal quantitativo di mandorle e dai vostri gusti. 

Calcolate che indurirà, quindi meglio non esagerare con lo spessore.

Appena solidificato per bene, tagliatelo come volete e servitelo.

CONVERSATION

0 commenti:

Posta un commento

Back
to top