Come sostituire la tuma siciliana nella schiacciata catanese

Schiacciata catanese senza tuma : con che formaggio sostituirla se non la trovate

 
La schiacciata catanese è un rustico della provincia di Catania che si consuma durante le festività natalizie, in particolar modo durante la Vigilia e la sera di Capodanno, ma si trova spesso e volentieri tutto l'inverno.
 
Alcuni panifici la fanno ormai tutto l'anno, ma la tradizione vuole che si consumi abbondantemente durante il tempo di Natale.

Sostituire la tuma nella schiacciata catanese
 
Se si vuole fare in casa non è difficile, però la situazione si complica se non trovate la Tuma, che sarebbe un formaggio fresco di pecora siciliano poco sapido, e molto neutro.
 
Siccome la Tuma è la base della Schiacciata catanese, sostituirla andrà a snaturare parecchio la ricetta, però esistono dei formaggi che secondo me la possono sostituire molto egregiamente.
 

Vediamo quali formaggi 'potrebbero' sostituire la tuma nella scacciata

 
Quando sono a Catania, e non trovo la tuma, prendo il pepato fresco, che è sempre un formaggio di pecora morbido, poco stagionato, leggermente più sapido rispetto alla tuma ma molto simile. L'importante e privarlo dei grani di pepe.

Quando sono fuori Catania, lontano dalla Sicilia, e voglio fare la Schiacciata ho usato almeno un paio di volte del pecorino semi stagionato che ho trovato all'Eurospin. Non ricordo bene la marca, ma non era siciliano. 
Mi sono trovato discretamente.

Potete optare per del primosale anche del centro Italia, che è molto buono oppure a volte qualche supermercato vende del primosale siciliano confezionato. 
 
L'importante è che siano tutti formaggi di pecora al massimo semi stagionati e non troppo salati.
 
Non consiglio di usare mozzarella o formaggi di vacca perché così facendo non riuscirete ad avvicinarvi nemmeno per sbaglio al gusto della Schiacciata catanese.

CONVERSATION

0 commenti:

Posta un commento

Back
to top