Granita siciliana alla fragola senza zucchero e senza gelatiera

Mangia senza pensieri la granita siciliana alla fragola senza zucchero e senza gelatiera, con la nostra ricetta

 
Con questa ricetta potrai fare la granita siciliana anche se non hai una gelatiera, e potrai gustarla quando vorrai perché è completamente senza saccarosio, quindi senza zuccheri aggiunti. 

Come fare la granita siciliana senza zucchero
 
Ci sono solamente 4,5 g circa di zuccheri presenti naturalmente nelle fragole, in 100 g di granita.

Vediamo come farla insieme.
 

Ingredienti


900 g di fragole mature 
50 g di acqua
28 g di succo di limone (facoltativo)
23 g di stevia o eritritolo
 
Nella ricetta tradizionale il saccarosio svolge non solo la funzione di addolcire la granita, ma anche quella di contrastare la formazione di cristalli di ghiaccio.
 
In questo caso la stevia non ha lo stesso potere, quindi per evitare e ridurre al minimo la formazione di cristalli si deve far affidamento sulla sola frutta, mettendo meno acqua possibile.
 

Preparare la base per la granita siciliana alla fragola senza gelatiera

 
Per prima cosa lavate le fragole, privatele delle foglie, tagliatele a pezzetti e mettetele in un contenitore.

Sciogliete a parte la stevia con l'acqua ed il succo di limone, che io uso sia come antiossidante che per dare un tocco aspro alla granita. Non fate bollire se usate acqua minerale della bottiglia.

Iniziate a frullare le fragole, poi unite il liquido ottenuto precedentemente per aiutare il lavoro del mixer.

Ottenuta una purea bella densa versatela in un contenitore di vetro, chiudete tutto e lasciate congelare.

In realtà si potrebbero rompere i cristalli ogni ora, ma secondo me non ne vale la pena. Io lascio indurire il tutto, ed esco la granita congelata almeno mezzora prima di servirla.
Se c'è meno caldo anche un'ora prima.

Ogni tanto per testare la consistenza uso un coltello, e quando si riesce a tagliare la riduco in tanti piccoli quadrati e li frullo con il mixer. 
 
Come fare la granita siciliana senza zucchero
 
Se necessario frullate due o tre volte, fino all'ottenimento della cremosità desiderata.
 
Granita alla fragola enza zucchero
 
Se avete frullatori potenti con lame per il ghiaccio oppure robot da cucina adatti allo scopo usateli pure. Io con un mixer ad immersione ottengo un buon risultato.

Qualche cristallo potrebbe scappare, però non è un problema. 
 
Testate e fatemi sapere.

Vorrei ringraziare tutte le persone che tramite Instagram e Facebook hanno richiesto la ricetta a Valeria, così ci hanno dato modo di sperimentare e studiare nuove preparazioni.

CONVERSATION

0 commenti:

Posta un commento

Back
to top