Granita siciliana alle fragole senza gelatiera

Granita siciliana alle fragole fatta in casa senza gelatiera

La granita alle fragole è una delle mie preferite in generale, anche se negli ultimi anni ho rivalutato moltissimo pistacchio e mandorla.

Granita alla fragola senza gelatiera ricetta facile

Ma vediamo come procedere senza l'aiuto di una gelatiera.

Logicamente la ricetta vale anche per chi ha una gelatiera, anzi accorcerà di parecchio i tempi di preparazione.

Ingredienti

660 g di acqua
200 g di fragole
140 g di zucchero
succo di 1 limone
 
Premetto che così non sarà dolcissima, sia perché sul totale di 1000 g di massa ci sono 15 % di zuccheri compresi quelli naturali delle fragole, sia perché abbiamo il succo di limone che si sente. 
 
Poi molto dipende dalla maturazione delle fragole.
 
Io faccio sciogliere lo zucchero in una casseruola con l'acqua e porto a bollore per massimo 5 minuti. Una mestolata di questo composto la verso in un contenitore insieme alle fragole lavate e tagliate a pezzi, ed al succo del limone.
 
Immergo il mixer ad immersione e frullo bene il tutto. Senza filtrare unisco tutto il composto ottenuto nello sciroppo ancora bollente.
 
Lascio raffreddare per bene. 

Qui potete abbattere i tempi immergendo la pentola in acqua ghiacciata.
 
Versate il composto freddo o in gelatiera, oppure in vaschette di vetro con coperchio ermetico adatte alle temperature di freezer oppure vaschette per gelato.
 
Con la gelatiera avrete la granita pronta in 30 minuti, invece senza dovete procedere come ho fatto per la Granita siciliana di mandorla senza gelatiera.
 
Prima di servirla, tenete per 10 minuti la granita fuori dal congelatore, in modo da farla ammorbidire. Poi tagliatela con il coltello e rompete i cristalli con un mixer ad immersione.
 
Ricetta della granita siciliana alle fragole senza gelatiera
 
Servite in coppe, oppure abbinate ad una brioche siciliana!!!
 
Per la ricetta della brioche non esitate a leggere: Brioche siciliana col tuppo senza impastatrice

Se vi piacciono le granite in stile siciliano non esitate a leggere qui sotto le altre ricette che ho fatto:
 
 

CONVERSATION

0 commenti:

Posta un commento

Back
to top