Ricetta Mostaccioli napoletani

Ricetta Mostaccioli napoletani

Con cacao amaro in polvere e pisto

I Mustaccioli o mustacciuoli sono dei biscotti a forma romboidale tipici della Campania che si preparano durante il periodo natalizio, morbidi dentro e ricoperti con cioccolato fondente.
In passato si usava il mosto cotto, ma che io sappia questo ingrediente non viene più usato.

Ingredienti


250 g di farina
140 g di acqua 
75 g di mandorle
85 g di zucchero 
35 g di miele 
15 g di cacao amaro in polvere
3 g di pisto (1 cucchiaino)
1/4 di cucchiaino di ammoniaca per dolci
scorza di mandarino o arancio q.b.

Per la glassatura

100 g di cioccolato fondente

Miscelate la farina con il cacao amaro, il pisto, le mandorle tritate ridotte quasi a farina, lo zucchero e la buccia di 1/4 di mandarancio, mandarino o arancio.

Farina, pisto, mandarancio, miele, zucchero

Da parte sciogliere l'ammoniaca per dolci con l'acqua ed unire un po' alla volta al composto farinaceo.

Alla fine unire anche il miele, che io ho usato di fiori d'arancio, ma alla fine va bene qualsiasi altro miele.

Una volta ottenuto un impasto piuttosto omogeneo, fatelo riposare in frigorifero per un'ora avvolto nella carta forno.

Impasto terminato dei mustaccioli

Il mio impasto risulterà comunque leggermente umido, quindi non preoccupatevi, e non aggiungete farina, se non una spolverata prima di avvolgerlo nella carta forno.

Trascorso il tempo di riposo stendete l'impasto avvolto da 2 fogli di carta forno, aiutandovi con un mattarello.

Stendete fino ad ottenere lo spessore di massimo 1 cm e non di più.

Formate quindi tanti rombi della grandezza desiderata. 

Io ho optato per rombi quasi tutti piccoli.

I biscotti così formati andranno cotti in forno statico a 180° per 12 minuti, così rimarranno morbidi.
Se volete un mustacciolo più duro dovete cuocere tra i 15 ed i 20 minuti, ma lo sconsiglio.

Mustaccioli in forno

I mostaccioli prima di essere glassati vanno fatti raffreddare per bene a temperatura ambiente.

Cioccolato fondente temperato a bagnomaria

Appena freddi, ho fatto sciogliere a bagnomaria del cioccolato fondente e un poco alla volta ho ricoperto i mustaccioli.

Verrà un lavoro fatto bene, se avete una gratella come appoggio, in modo da colare alla perfezione il cioccolato fondente sul mustacciolo sollevato. 

Calcolate che la glassa impiegherà ore prima di asciugarsi perfettamente, quindi non abbiate fretta. Più l'ambiente è caldo e più ci vorrà tempo per asciugarsi.

Non resta che farli provare a parenti ed amici che probabilmente resteranno stupidi nell'assaggiare dei mustaccioli sani, privi di grassi nocivi ed aromi chimici.

Mustaccioli napoletani ricetta tipia natalizia

CONVERSATION

2 commenti:

Back
to top