Granita siciliana partendo dalla crema di mandorle senza gelatiera

Granita siciliana alla mandorla veloce con crema di mandorle senza gelatiera


Già abbiamo proposto la sensazionale granita siciliana di mandorle senza gelatiera, partendo ovviamente dalle mandorle intere e crude.

Ma se vi dicessi che esiste un modo per velocizzare il tutto senza perdere qualità del prodotto finale?

Usando una crema 100% mandorla siciliana senza nessun aroma, olio e soprattutto zucchero, avremo una granita siciliana cremosissima e soprattutto uguale a quella del bar.

Granita siciliana alle mandorle senza gelatiera
 
Dovete quindi procurarvi la crema, che io trovo da Natura Sì. 

Non la trovate? 

Tranquilli partite allora dalle mandorle e leggete la ricetta Granita siciliana alla mandorla senza creme, panetti e senza gelatiera.

Procediamo!

Ingredienti


654 g di acqua
200 g di crema 100% mandorla (100 g per una granita meno calorica)
146 g di zucchero
1 pizzico di cannella

Preparazione della granita siciliana alla mandorla


Per prima cosa sciogliamo lo zucchero in acqua e portiamo a bollore lo sciroppo per 1 / 5 minuti.

Un volta raffreddato uniamo la crema di mandorle ed amalgamiamo il composto con un mixer ad immersione. 
 
Se volete una granita meno calorica usate metà della crema, quindi 100 g.

Mettiamo il latte di mandorle ottenuto in un contenitore a chiusura ermetica in congelatore.

La granita va tolta dal freezer almeno 30 minuti prima di servirla, così da farla ammorbidire.

Al momento che inizierà a tagliarsi con il coltello sarà pronta. Non ci resta che utilizzare il solito mixer per rompere i cristalli di ghiaccio. In meno di 1 minuto avrete la granita super cremosa come al bar.

Utilizzando la crema di mandorle non avrete un calo di qualità, ma velocizzerete solo il processo di lavorazione, che partendo dalle mandorle sarà più elaborato, anche se non difficile.

Vi ricordo di seguirmi su Instagram per tantissime idee e Facebook dove c'è un bel gruppetto di ricette!

Naturalmente ti elenco sotto tutte le nostre granite studiate per te, non resta che scegliere il gusto che ti piace di più

CONVERSATION

0 commenti:

Posta un commento

Back
to top